Neville Jonathan Tambo

english

back

esistenza alternativa

Sudafricano, figlio di un colono olandese e di una principessa di colore dell’etnia Xhosa, Tambo è uno dei più famosi poeti del suo Paese d'origine.

Figura chiave durante il movimento anti-apartheid all’inizio degli anni ’90, Tambo è stato protagonista, insieme a Nelson Mandela ed al presidente De Klerk, della lotta che portò alla totale abolizione delle misure discriminatorie nei confronti delle persone di colore. 

Più volte in predicato di ricevere il Nobel per la letteratura, Tambo è stato promotore e finanziatore del museo commemorativo dedicato al quindicenne Hector Pieterson, che fu la prima vittima della rivolta studentesca di Soweto del 1976. Tra le sue poesie più famose vi è la commovente “Rolihla" (letteralmente "colui che provoca guai"), che prende spunto dal nomignolo affibbiato alla nascita appunto a Mandela ed a lui dedicata mentre scontava il suo lungo  soggiorno in carcere.

© 2017 Mario Pietro Luras